Set
16
2012

Come creare un proprio sito web o blog gratuitamente con WordPress

In questo articolo vedremo come creare un sito web o blog personale in modo del tutto gratuito utilizzando il CMS (content management system) WordPress che oltre ad essere completamente gratis offre ai propri utenti un anche un hosting gratuito, cioè uno spazio sui loro server dove si troverà il vostro sito. Usare WP in modo gratuito comporta alcune piccole limitazioni come ad esempio l’impossibilità di inserire pubblicità (e quindi di avere un guadagno, magari con Google AdSense), fare importanti modifiche al tema del sito, installare plugin e altro. La piattaforma WordPress viene usata da milioni di siti internet ed è probabilmente la più famosa, anche io la uso tuttora, anche se su un hosting privato a pagamento. Per iniziare è la migliore possibilità ed in futuro dopo che il sito acquista una certa importanza può essere facilmente traferito anche senza perdere visite. Vediamo allora subito come fare!

WordPress

  1. Andiamo sul sito ufficiale di WordPress e facciamo click sul pulsante di colore blu Get Started.
  2. Si aprirà un modulo dove dobbiamo inserire l’Indirizzo del Blog (cioè il nome, possiamo togliere l’estensione “.wordpress.com” pagando 18$ all’anno), il Nome Utente con cui accedere, la Password con la relativa conferma, Indirizzo E-mail e la lingua utilizzata nel sito.
  3. Infine facciamo click sul pulsante Crea blog in basso per completare l’operazione. Ci arriverà dopo pochi istanti una e-mail di conferma dove dobbiamo fare click su Activate Blog per attivare il nostro nuovo sito web. Possiamo ora accedere e scegliere il tema, settare le nostre preferenze, iniziare a scrivere articoli e tutto il resto. Ecco fatto!

Quando in futuro vorremmo trasferire il nostro blog basta comprare un pacchetto di hosting + dominio su server Linux settando tutto seguendo questa guida. Dopo aver fatto ciò andiamo nel pannello di controllo del nostro vecchio sito e facciamo click su Esporta nella scheda Strumenti. In modo contrario sul nuovo basterà fare click su Strumenti e Importa per trasferire tutti gli articoli, commenti e impostazioni.

E’ consigliabile anche comprare il pacchetto per il redirect (informazioni qui), in modo che chiunque visiti il vostro vecchio sito su wordpress.com venga rimandato immediatamente e senza accorgersene sul nuovo, così facendo non avremo sostanziali perdite di visitatori. Non mi resta che augurarvi buona fortuna!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page
 

1 Commento Commenta!

  • Ottima versione dell’articolo, ottimizzata in molti punti di vista! Grazie mille! 😉

Lascia un commento


TAGS