Set
14
2015

Come fare il Jailbreak di iOS 8.4 e precedenti su iPhone 6 e iPad Air 2 con TaiG

Dopo una lunga attesa è stato finalmente rilasciato TaiG, un nuovo programma che permette di effettuare il Jailbreak di iOS 8.4 (e precedenti fino a iOS 8.1.3 compresi quindi la versione 8.2 e 8.3) su tutti i dispositivi Apple compresi anche i più recenti iPhone 6, iPad Air 2, iPad mini 4 e iPod Touch 5G. Il Jailbreak è una procedura che installa sul dispositivo Cydia, uno store alternativo a quello ufficiale che permette di installare pacchetti e applicazioni per aggiungere nuove funzioni al nostro iPhone, iPad e iPod Touch. Prima di seguire la seguente procedura è consigliabile effettuare un semplice backup tramite iTunes per non rischiare, nella remota possibilità in caso in cui qualcosa vada storto, di perdere le nostre applicazioni e i nostri dati.

TaiG

Dispositivi compatibili

Il programma TaiG funziona con tutti i dispositivi Apple che supportano il sistema operativo iOS 8, dalla versione 8.1.3 fino alla 8.4. Eccoli tutti elencati di seguito:

  • iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus
  • iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Air 1, iPad Air 2
  • iPad mini, iPad mini 2, iPad mini 3
  • iPod Touch 5G

Occorrente

  • Dispositivo aggiornato ad iOS 8.1.3/8.2/8.3/8.4
  • TaiG (Download per Windows e Mac OS)

Guida

  • Iniziamo preparando il nostro dispositivo al Jailbreak dopo aver effettuato il consigliabile backup tramite iTunes dobbiamo disattivare l’eventuale codice di sicurezza (Impostazioni > Touch ID e codice > Disabilita codice) e la funzione Trova il mio iPhone (Impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone).
  • Dopo aver installato TaiG apriamolo e colleghiamo il nostro dispositivo al computer, a questo punto facciamo click sul pulsante verde Start in basso dopo aver tolto la spunta alla voce 3K Assistant, un’applicazione abbastanza inutile anche perché in lingua cinese.
  • Attendiamo qualche minuto il termine dell’operazione e chiudiamo TaiG, al termine dell’operazione troveremo l’icona di Cydia sulla schermata Home del nostro dispositivo Apple. Al primo avvio di Cydia il dispositivo si riavvierà, avremo quindi concluso già concluso il nostro Jailbreak.

Davvero molto semplice, adesso possiamo goderci il Jailbreak definitivo di iOS 8 Per mantenere il Jailbreak è necessario non installare future versioni di iOS 8 o il nuovo iOS 9 fino a quando non sarà disponibile anche per quest’ultime, dopo aver aggiornato il dispositivo infatti Apple non permette di tornare ad una versione precedente del sistema operativo iOS. In caso di dubbi o problemi potete contattarmi attraverso i commenti in basso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page
 

Lascia un commento


TAGS