Dic
7
2009

Scaricare ed installare Google Chrome OS su una macchina virtuale con VirtualBox

E’ da un pò di tempo che sulle reti torrent si cominciano a trovare alcune versioni di Google Chrome OS e in questo articolo vedremo come installarne una su una macchina virtuale, utilizzando il software gratuito Sun VirtualBox che permette l’installazione e l’emulazione di un sistema operativo. Ecco la guida per installare il nuovo sistema:

Google Chrome OS

  1. Scaricate l’immagine del sistema operativo Google Chrome OS per VMware (altro programma simile a VirtualBox) da questa pagina (è richiesta la registrazione) ed estraetelo, otterrete un file con estensione *.vmdk;
  2. Scaricate ed installate l’ultima versione di VirtualBox per il vostro sistama operativo;
  3. Avviate VirtualBox e fate click sul pulsante Nuova in alto a sinistra per avviare il wizard di installazione del sistama operativo;
  4. Fate click su Avanti e nella schermata successiva inserite il nome per la nuova macchina virtuale e selezionate Linux a Sistema operativo e Ubuntu a Versione;
  5. Fate click su Avanti e dedicate almeno 512MB di memoria di base RAM;
  6. Clickate nuovamente sul pulsante Avanti, selezionate la voce Usa un disco fisso esistente e fate click sul pulsante che raffigura una cartella gialla con una piccola freccia verde;
  7. Nella finestra che si è aperta clickate sul pulsante in alto Aggiungi e selezionate il file immagine di Google Chrome OS che avete scaricato in precedenza, fate click sul pulsante Seleziona e chiudete la finestra;
  8. Fate ancora click su Avanti e poi su Fine;
  9. Ritornate alla schermata principale di VirtualBox, selezionate la macchina virtuale appena creata nella colonna di sinistra e avviatela clickando sul pulsante Avvia in alto.

Nota: per utilizzare il sistema è necessario possedere un ID Google.

Ecco fatto! Il sistema operativo Google Chrome OS è pronto da utilizzare. Alla prossima, ciao…

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page
 

Lascia un commento


TAGS