Set
16
2015

Come accedere ad un computer protetto da password e visualizzare i file con Linux Ubuntu

In questo articolo vedremo come accedere ad un computer protetto da password sul quale non riusciamo ad entrare in nessun modo perché abbiamo l’abbiamo dimenticata o un virus ha bloccato il nostro account. Creeremo una chiavetta USB universale che possiamo utilizzare più volte e per qualsiasi computer la quale ci permetterà di visualizzare e salvare tutti i file ai quali non possiamo accedere normalmente. Installeremo su una PenDrive USB il sistema operativo Linux Ubuntu, un software libero, leggero e completamente gratuito. Il primo passo consiste quindi nel creare una Live USB, operazione molto semplice grazie ad UNetbootin, successivamente vedremo come utilizzarla ogni volta che ne abbiamo bisogno.

Ubuntu

Occorrente

  • Il sistema operativo Ubuntu (download qui)
  • L’applicazione gratuita UNetbootin (download qui)
  • Una PenDrive USB vuota con almeno 2GB di memoria

Guida

  • Apriamo UNetbootin, facciamo click sulla voce Immagine disco e successivamente scegliamo il file ISO del sistema operativo Ubuntu scaricato in precedenza. Selezioniamo il percorso della nostra pennetta USB nel menu a tendina Unità, premiamo sul pulsante OK e attendiamo il completamento della operazione al termine della quale facciamo click su Esci.
  • In pochi minuti abbiamo preparato la nostra chiavetta USB, inseriamola nel computer sul quale non riusciamo ad accedere ai file. Accendiamo il PC, entriamo nel BIOS (solitamente premendo i tasti F2, F8 o Canc all’avvio) ed effettuiamo il Boot da essa. A questo punto visualizzeremo una schermata nera, selezioniamo la scelta Try Ubuntu without installing muovendoci con le freccette e premiamo Invio sulla tastiera.
  • Al termine dell’accensione avremo a disposizione una versione temporanea del sistema operativo Ubuntu che ci permetterà di cercare, aprire, visualizzare e copiare tutti file presenti sul computer al quale non riusciamo ad accedere perché bloccato da password. Per fare ciò basta fare click sull’icona Files nella barra a sinistra del Desktop rappresentante un archivio e nella finestra appena apertasi troveremo sotto la voce Devices (Dispositivi), oltre all’unità su cui è installato Ubuntu, anche l’Hard Disk presente materialmente sul computer.

La chiavetta USB creata può essere utilizzata per più volte con qualsiasi computer, indipendentemente dal sistema operativo installato che sia Windows, Mac OS X o altro. Possiamo ovviamente anche spostare i file su un’altra pennetta USB o Hard Disk esterno collegando quest’ultimi normalmente. In caso di problemi o dubbi potete contattarmi tramite i commenti in basso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page
 

Lascia un commento


TAGS